Archivi categoria: Visite guidate

Gita in Veneto: pittura e prosecco

Il Circolo Culturale “Amici del museo” ha organizzato per domenica 12 aprile 2015 una gita in Veneto, nelle terre del prosecco di Valdobbiadene.
Nella mattinata è prevista la visita guidata alla mostra:

CARPACCIO
Vittore e Benedetto da Venezia all’Istria
Palazzo Sarcinelli – Conegliano (TV)
La mostra propone un percorso a partire dagli ultimi anni di attività Carpaccio, ricchi di opere sorprendenti influenzate dagli eventi storici dell’inizio del XVI secolo e caratterizzate da un nuovo linguaggio e una nuova sperimentazione, fino ad arrivare alla “scoperta” del figlio Benedetto.  Il lavoro del grande maestro Vittore influenza la bottega dove si afferma il figlio Benedetto, pittore naïf e policromatico, attivo in seguito in Istria.

 Nel pomeriggio, invece, è prevista la visita guidata e (opzionale) degustazione di vini presso:

CANTINA BERNARDI
Collalto di Susegana (TV)
Azienda Agricola Bernardi dal 1975. Cura, orgoglio ed entusiasmo rendono preziosa la scelta di aver spossato Viticoltura ed Enologia. Produzione di vini rossi, bianchi fermi, spumanti, prosecco d.o.c., prosecco superiore d.o.c.g.

Per informazioni: amicidelmuseorenazzo@gmail.com
Posti limitati.

Visita guidata “Il demone della modernità”

Il Circolo Culturale “Amici del museo” di Renazzo organizza per domenica 1 marzo 2015 la visita guidata alla mostra IL DEMONE DELLA MODERNITÀ – Pittori visionari all’alba del secolo breve presso Palazzo Roverella a Rovigo.

“L’irrompere della modernità nel mondo tardo Ottocentesco e il suo sfociare nei primi tre decenni del Novecento sono il soggetto di questa mostra; una mostra dalle forti emozioni, che accosta vitalismi sfrenati e ambigui, eterei straniamenti, incubi e sogni. Una mostra insolita e forse unica che descrive una modernità che si muove tra inquieto e ineffabile, tra conscio e inconscio. Assieme ad alcune irrinunciabili icone dell’universo simbolista, l’esposizione presenta opere che uniscono la suggestione del simbolo e la libertà visionaria e utopistica dell’ideale, facendo compiere al visitatore un percorso teso tra scoperte di un’arte esclusiva e misteriosa e la rappresentazione drammatica e cruda, talvolta sommessa, della follia della guerra. IL DEMONE DELLA MODERNITÀ mette in scena l’irruzione di una modernità tempestosa, che rinnova i linguaggi dell’arte, infrange gli schemi rigidi della classicità, le tradizionali connessioni e relazioni spazio-temporali, introduce il movimento, le sonorità estreme, le contaminazioni tra i generi. A raccontare, interpretare e vivere nelle loro opere queste emozioni sono grandi artisti europei e italiani, tra i quali: James Ensor, Paul Klee, Franz Von Stuck, Leo Putz, Odillon Redon, Arnold Böcklin, M. Kostantinas Ciurlionis, Max Klinger, Karl Wilhelm Diefenbach, Gustav Moreau, Mario De Maria, Guido Cadorin, Alberto Martini.”

Link al dépliant della mostra.

La partenza per Rovigo è prevista alle ore 14:30 da Renazzo (Fe). L’ingresso per la visita guidata alla mostra è fissato per le 16:15.
La quota di partecipazione è di 15,00 euro, da versare al momento dell’iscrizione presso la cartolibreria “Punto&Virgola” a Renazzo (Fe).

Visita guidata: MAN RAY a Villa Manin

Il Circolo Culturale “Amici del museo” organizza per domenica 16 novembre 2014 una visita guidata alla mostra fotografica MAN RAY A VILLA MANIN, a Passariano di Codroipo (Udine).

ManRay_UdineLa straordinaria inventiva di un artista allo stesso tempo fotografo, pittore, ideatore di oggetti e autore di film sperimentali, viene raccontata a Villa Manin attraverso più di 300 opere che permettono di seguire Man Ray nella sua lunga e movimentata carriera fra Stati Uniti ed Europa.
“Dipingo quello che non può essere fotografato. Fotografo quello che non voglio dipingere. Dipingo l’invisibile. Fotografo il visibile.”

PROGRAMMA:
ore 7:00 – partenza da Renazzo (Fe), piazza F. Lamborghini
ore 11:00 – visita guidata alla mostra
Nel pomeriggio sarà possibile visitare liberamente la splendida Villa Manin ed il parco.

Il costo del biglietto è di 5,00 euro.

Per informazioni ed iscrizioni, contattare il Circolo oppure Maurizio Colletti oppure Cristina Cristofori.
Iscrizioni entro venerdì 14 novembre.

(In base al numero dei partecipanti verrà deciso quale mezzo di trasporto usare: pullman o mezzi propri.)

 

Visita guidata alla mostra “Matisse. La figura” a Ferrara

Il Circolo Culturale “Amici del Museo” organizza una visita guidata alla mostra Matisse – La figura. La forza della linea, l’emozione del colore presso Palazzo dei Diamanti a Ferrara.
La visita è prevista per domenica 18 maggio 2014 con ingresso alle ore 17.30. Si partirà da piazza F. Lamborghini (Renazzo) alle ore 16.15 con mezzi propri.

La quota di partecipazione è stata fissata a € 15,00 e comprende l’ingresso alla mostra, il noleggio delle radio-cuffie e la guida. La quota deve essere versata al momento dell’iscrizione.
Le iscrizioni si possono effettuare presso la cartolibreria “Punto&Virgola” a Renazzo (Fe).

Henri Matisse, Odalisca distesa, 1926

Henri Matisse, Odalisca distesa, 1926

Visita guidata alla mostra “L’ossessione nordica”

Il Circolo Culturale “Amici del Museo” ha organizzato per domenica 23 marzo 2014 la visita guidata alla mostra “L’ossessione nordica” a Rovigo, presso Palazzo Roverella.

Cesare Laurenti, Volto femminile reclinato, 1903

Cesare Laurenti, Volto femminile reclinato, 1903

Link al sito della mostra.

Si possono effettuare le iscrizioni presso la cartolibreria “Punto&Virgola” a Renazzo (Fe).

Per informazioni scrivere a: amicidelmuseorenazzo@gmail.com

Visita guidata alla mostra “La ragazza con l’orecchino di perla”

Il Circolo Culturale “Amici del Museo” ha organizzato per domenica 9 febbraio 2014 la visita guidata alla mostra “La ragazza con l’orecchino di perla. Il mito della Golden Age. Da Vermeer a Rembrandt – Capolavori dal Maurithuis” a Bologna presso Palazzo Fava.

La ragazza con l'orecchino di perla, Johannes Vermeer, 1665

La ragazza con l’orecchino di perla, Johannes Vermeer, 1665

Questa mostra è un’occasione unica e straordinaria: il capolavoro di Vermeer viene esposto per la prima volta in Italia proprio a Bologna.

Link al sito della mostra.

Il gruppo in attesa di entrare alla mostra.

Il gruppo in attesa di entrare alla mostra.